Miglior spazzolino elettrico da viaggio 2019

Quando si parte per un viaggio, molte persone tendono ad impacchettare un po’ tutto, anche gli oggetti non necessari, per poi lasciare fuori quelli più piccoli e realmente indispensabili, come spazzolino da viaggio, pettine, ecc. Questo modo di fare, costringe una volta arrivati a destinazione, ad acquistare uno spazzolino al negozio più vicino, che è solitamente manuale, economico e dalle setole durissime. Premetto che, lo spazzolino manuale non è uno dei migliori strumenti per la pulizia quando si tratta di mantenere sani denti e gengive. Infatti, molti dentisti promuovono l’uso degli spazzolini elettrici piuttosto che quelli manuali. Dunque, prima di partire per il tuo viaggio, non devi fare altro che scegliere lo spazzolino e il dentifricio da viaggio più adatto alle tue esigenze.

Cos’è lo spazzolino da viaggio

Proprio come suggerisce il nome, lo spazzolino da viaggio è progettato per i viaggiatori e viene solitamente fornito in un kit spazzolino e dentifricio da viaggio. Gli spazzolini da viaggio, includono generalmente tutte quelle funzioni e caratteristiche richieste dalle persone sempre in movimento. Portarli con sé durante gli spostamenti è molto semplice, poiché vengono solitamente forniti in una custodia per il trasporto e basta inserirli nello zaino ed il gioco è fatto.

Mentre sei in viaggio, dovrai affrontare centinaia di problemi differenti, ma se con te hai lo spazzolino adatto, puoi certamente evitare di avere problemi di pulizia dentale. Le persone “smart” inseriscono il proprio spazzolino in borsa, come uno dei primi oggetti, ma se non sei mai partito all’avventura, non sai ancora perché lo fanno. Ora non ci resta che dare un’occhiata ad alcuni aspetti che rendono uno spazzolino viaggio indispensabile e che dovresti prendere in considerazione prima di partire.

Come scegliere lo spazzolino da viaggio

Ci sono moltissimi modelli di spazzolino da viaggio elettrico sul mercato. E sarò onesto con te fino in fondo: scegliere quello più adatto alle proprie esigenze, può essere un’esperienza scoraggiante, data la grande varietà di prodotti. Non si tratta di scegliere semplicemente il miglior spazzolino per rimuovere la placca o per migliorare la salute dell’igiene orale in generale. Bisogna scegliere uno spazzolino elettrico da viaggio che si adatti perfettamente a te. Quindi, prima di acquistare uno spazzolino a caso tra i centinaia di modelli disponibili, prendi in considerazione i seguenti fattori:

  • Custodia da viaggio: si tratta di qualcosa di più di una semplice custodia per lo spazzolino. È un oggetto che ti permette di organizzare e tenere in ordine spazzolino e dentifricio da viaggio, in modo che quest’ultimo non si apra durante gli spostamenti. La custodia da viaggio è sicuramente una scelta migliore rispetto al classico sacchettino di plastica. Si tratta di uno strumento realizzato con un materiale speciale, che è in grado di proteggerlo e tenerlo asciutto nello stesso momento. Gli spazzolini elettrici da viaggio, ne sono generalmente già forniti e sono eleganti e alla moda.
  • Durata della batteria: un buon spazzolino elettrico da viaggio, dovrebbe possedere una batteria che garantisca almeno una settimana di pulizie. Se si prevede di lasciare casa per più di una settimana, si potrebbe mettere in carica lo spazzolino prima di partire, per averlo al 100% della carica. Per chi viaggia molto a lungo però, è indispensabile portarsi dietro anche il caricabatteria.
  • I volt: acquistare uno spazzolino da viaggio è una cosa, acquistarne uno che abbia la tensione corretta per qualsiasi paese in cui viaggiamo ne è un’altra. Solitamente, gli spazzolini elettrici funzionano a 240 V, tuttavia, se vi recate in America, avrete la 110 V. Il che significa, che sarebbe meglio acquistare uno spazzolino elettrico che possa essere ricaricato con entrambe le tensioni. Magari, senza nemmeno la necessità di un convertitore.
  • Forma e dimensione: gli spazzolini elettrici ricaricabili sono disponibili in varie forme e dimensioni. Il loro design, è influenzato principalmente dall’alloggiamento delle batterie ricaricabili e da accessori extra come può essere il sanificatore UV. Quando devi scegliere lo spazzolino più adatto alle tue esigenze, cercane uno che si adatti bene alle dimensioni della tua borsa/zaino. Solitamente, per i prodotti da viaggio, si preferisce sempre qualcosa di più stretto e compatto, in modo da occupare il minor spazio possibile.

Sta alla larga dagli spazzolini manuali

Uno spazzolino manuale ti può causare molto facilmente diversi problemi e quando sei in viaggio, tutto quello che vuoi, è avere meno problemi possibili per goderti la vacanza. L’unico modo reale per non doverti preoccupare anche dei tuoi denti quando sei fuori casa, è quello di acquistare il miglior spazzolino elettrico da viaggio, che meglio si adatti alle tue esigenze. Quando sarà il momento di tornare a casa, non avrai rimpianti e potrai offrire il bel sorriso di sempre, abbinandolo magari ad una bella abbronzatura. Porta con te uno spazzolino manuale e molto probabilmente, tornerai a casa con qualche gradazione di bianco in meno, il che significa che prima che i tuoi denti tornino a brillare, dovrà passare un po’ di tempo.

E lo spazzolino da viaggio pieghevole?

La maggior parte delle persone, quando si mette in viaggio ha una sola preoccupazione, portarsi dietro il minor numero possibile di cose e queste devono occupare anche pochissimo spazio. Per questo motivo, molti preferiscono acquistare spazzolini manuali da viaggio pieghevoli per le proprie esigenze. Tuttavia, non hanno mai fatto i conti con la scomodità di certi strumenti… in realtà, nessun dentista vi consiglierebbe mai di lavare i vostri denti con uno spazzolino del genere, ma allora perché dovreste portarlo con voi durante i viaggi? Mentre vi rilassate in vacanza, i vostri denti non meritano la stessa attenzione che gli donate quando siete a casa?

Il nostro consiglio, è che uno spazzolino pieghevole e manuale, può essere aggiunto al proprio kit elettrico come accessorio extra in caso di necessità. Metti caso che le tue vacanze si prolunghino più del previsto e hai dimenticato a casa il caricabatteria. Dopo una settimana di lavaggio dei denti, lo spazzolino elettrico si scarica. Ecco, in questo momento lo spazzolino da viaggio pieghevole ti può tornare utile, ma è da considerare buono solo per le emergenze e non come strumento base.